Tag

, ,

twelve days of christmas

Per cominciare, visto che siamo in periodo… comincerò con qualcosa che mi ha sempre affascinato:

I dodici giorni di Natale
Twelve days of Christmas è una popolare canzone natalizia del mondo anglosassone, le cui parole sembrano apparentemente prive di significato.  Potrebbero essere solo uno dei tanti scioglilingua infantili che anche noi italiani conosciamo bene, (ci ricordiamo tutti dei “Trentatrè trentini” o della “Capra ” ). Ma c’è anche un’altra interpretazione, (anche se a onor del vero debbo dire che molti ormai la considerano una leggenda metropolitana…).  Secondo tale interpretazione la canzone non è una banale sequenza di rime prive di senso o una strana lista di regali, bensì nasconde un significato profondo ed ebbe, quando fu composta, uno scopo molto serio.

In Inghilterra, nel periodo che va dal 1558 al 1829, ai cattolici fu vietato per legge l’esercizio, privato e pubblico, della propria fede. La canzone Twelve Days of Christmas è un ricordo di questo periodo in cui il Cattolicesimo era illegale: essa fu, infatti, scritta in Inghilterra come esercizio di memoria per aiutare i giovani cattolici a imparare i dogmi della loro fede. Tutto ciò accadeva in maniera occulta, poiché se si veniva trovati con addosso una qualsiasi traccia che testimoniasse la propria adesione alla fede cattolica, si poteva essere non solo imprigionati, ma anche impiccati o, ancora peggio, si poteva subire un trattamento che prevedeva l’impiccagione fino al soffocamento, lo sventramento da semivivo e il successivo smembramento del corpo, trainato da quattro cavalli. (Si… peggio che in un film horror).

I doni elencati nel canto celano i fondamentali insegnamenti della fede cattolica. Già all’inizio, per esempio, il “true love” non si riferisce ad un amante terreno, bensì a Dio stesso. Il “me” che riceve i regali indica ogni persona battezzata. …

Vi siete incuriositi? Domani la prima strofa ^__-

Beh, in fin dei conti domani è il primo dei 12 giorni, anche se la tradizione vorrebbe che il giorno cominci la sera, seguendo la tradizione ebraica… (e già su questo ci sarebbe molto da aggiungere…).

Fonte : http://www.crivoice.org/cy12days.html

L’immagine è presa da qui: http://artymcgoo.blogspot.it/2011/12/12-days-of-christmas.html

Annunci